Un richiedente asilo iscritto all’Università

Njifon Mouhamed Chamwil , per gli amici Cham, è il primo richiedente asilo in tutta Italia ad essere iscritto all’università, precisamente nel corso di Scienze Umanistiche dell’Università di Palermo.

Arrivato dal Camerun su un barcone, in due anni Cham ha imparato l’italiano e ha lavorato come mediatore culturale presso un centro di accoglienza.

L’iscrizione al corso è stata possibile grazie al regolamento dell’Ateneo palermitano che consente, a chiunque aspetti il riconoscimento dello status di rifugiato, l’iscrizione ad un ciclo di studi.

Tale regolamento, unico caso in Italia, aggira così i paletti del decreto Sicurezza voluto dal Ministro Salvini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *