Migranti, la procura di Catania chiede lo sbarco immediato dei minori non accompagnati a bordo della Sea Watch.

Caterina Anello, procuratrice presso il tribunale dei minori di Catania, chiede lo sbarco immediato dei minori non accompagnati a bordo della Sea Watch 3, affinché possano essere accompagnati in apposite strutture.

La Procura catanese ha infatti inviato ai ministri dell’Interno e dei Trasporti, al presidente del Tribunale per i minorenni di Catania e alla Procura generale etnea. I minori non accompagnati sono 8 sui 13 presenti sulla Sea Watch.

La nave della ONG tedesca è in mare – con 47 migranti a bordo – da una settimana ed attualmente «per riparare dalle condizioni meteo in ulteriore peggioramento” le è stato assegnato un posto di fonda a 1,4 miglia di distanza dal porto di Augusta», in Sicilia.

La posizione della nave alle 19:51:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *